Meritato 2° posto al memorial Tarcisio Panero di Marene per gli esordienti misti 2003/2004
 
Nel week end del 4/5 giugno si è svolto nel bel complesso sportivo di Marene il 19° memorial Tarcisio Panero. 
Oltre agli esordienti misti 2003/2004 si sono sfidati sui campi di calcio anche i giocatori delle annate 2005-2006-2007-2008/2009 e 2010.
Il torneo si è giocato su un girone unico all’italiana.
La squadra dell’Olimpic Saluzzo, composta principalmente da nati nel 2004 e rinforzata da soli 4 2003 e capitanata dai mister Genova e Demaria, ha incontrato nel pomeriggio di sabato la squadra dell’ASD FC SAVIGIANO, battuta 6-0  e l’ASD SPORTING CAVALLERMGGIORE, partita che si è chiusa con un pareggio per 1-1, pareggio strappato  con un pò di fortuna visti i 3 legni colpiti dalla compagine avversaria.
Già dalle prime partite si era inteso che la vittoria finale se la sarebbero contesa i nostri ragazzi, il Cavallermaggiore e la squadra del ASD RACCO 86 quest’ultima forte di una notevole differenza fisica rispetto agli avversari.
La domenica si è aperta con 2 facili vittorie dei giallo/blu 4-0 contro il ASD S. MICHELE NIELLA e 3-0 contro i padroni di casa del MARENE; 4 incontri –  3 vittorie  – 1 pareggio – 14 goals fatti – 1 gol subito.
L’ultima  partita contro l’ASD RACCO 86 è stata di fatto una finale.
Il RACCO vi è arrivato da primo in classifica e a punteggio pieno avendo battuto anche il CAVALLERMAGGIORE, per i ragazzi di mister Genova la vittoria era l’unico risultato utile per aggiudicarsi il torneo, un pareggio avrebbe sancito il secondo posto e una sconfitta il terzo.
Nonostante le energie profuse nei 2 giorni del torneo la partita è stata giocata con grande intensità e concentrazione.
Parte forte l’Olimpic che riesce a portarsi sul 2-0 grazie ad un autorete e a un gol su punizione, sul finire del primo tempo accorcia le distanze il RACCO  sempre su punizione.
Nella ripresa i nostri riescono a ristabilire le distanze segnando il gol del 3-1, ma proprio la differenza fisica tra le 2 compagini alla fine ha permesso agli avversari di raggiungere il pareggio (grazie a 2 goal del capitano avversario anche vincitore della classifica dei cannonieri) e vincere il torneo lasciando un pò di amaro in bocca ai nostri protagonisti.
Smaltita la delusione la premiazione ha riservato una bella ma meritata sorpresa, Luca Gallesio dell’OLIMPIC, è stato premiato quale miglior portiere del torneo.
Un complimento particolare agli allenatori che hanno saputo ben amalgamare i ragazzi del 2004 con i 4 innesti del 2003 che mai avevano.. giocato insieme.