Savigliano – Olimpic 0-2

Olimpic Saluzzo vs Gallo 3-0


Buongiorno a tutti ,
Si come riporta il titolo d’apertura , dopo una pausa di 15 giorni dovuta alla “coda d’inverno” che ha portato reflussi di neve fino a quota bassissima , mercoledì 9 marzo si è ripartiti con il recupero del derby Savigliano – Olimpic 0-2.
Serata fredda , campo di gioco che riporta ancora segni della passata imbiancata , illuminazione al limite del lecito con evidenti zone di buio , ma tant’è, si fa di necessità virtù.

Mister Zaino schiera : 3-5-2 d’ordinanza : Dalmasso , Strumia-Fenoglio(c)-Iaconiello , Costa-Telamone-Lingua-Martino-

Chiappero, Dalbesio-Bordino. 

In panca: Petrushji, Tola , Forgia , Bruno, Dao, Dacosta, Bergesio. Squalificato Rinaudo , infortunato Luani.
Partita maschia fin da subito , del resto è un derby , da sempre per rivalità di campanile , ma da un paio di anni forte è la transumanza di parecchi ex giocatori dell’Olimpic , da sempre Auxilium , tornati alla loro società di origine.
Si gioca per novanta minuti senza pause apparenti , i nostri portacolori vogliono il risultato pieno per prepararsi alla sfida clou di domenica 20/3 senza interruzioni di punteggio , dal loro canto gli avversari avendo una posizione di classifica piuttosto allarmante al fine del campionato non mollano un metro ed affrontano ogni azione determinati a vendere cara “la pelle”.
Riuscirà a portare a casa il risultato pieno l’Olimpic con un netto 2 a zero finale , frutto di una costante di gioco intenso e seria determinazione.

Per la cronaca le reti sono realizzate , la prima al 30″ del p.t. da Dalbesio , la seconda sempre alla mezz’ora , ma del secondo tempo da Bordino.

I cambi effettuati , nella ripresa  , Forgia per Costa , Dao per Martino e Tola per Dalbesio .
 

È cinque giorni dopo , cioè domenica 13/3 dì nuovo in campo , al Domenico Savio :

Olimpic Saluzzo vs Gallo 3-0
Non si arresta la corsa degl ‘Oratoriani , che mai come in questo campionato pur avendo inanellato ben 17 vittorie , un pareggio ed una sola sconfitta , sono ancora impegnati a tenere alta la concentrazione sul gioco , inseguiti da uno Sport Roero a -8 , ma con una partita da recuperare , per nulla intimoriti o rassegnati a mollare l’obbiettivo finale .
Lo sa il nostro Conducator mister Zaino ed apporta alcuni cambi sempre fedele al 3-5-2:
Petrushji, Telamone-Iacolniello-Fenoglio (c), Costa-Forgia-Rinaudo-Martino-Dao , Bordino-Dacosta.

In panca: Dalmasso , Bergesio , Lingua , Chiappero , Luani , Tola , Dalbesio. Squalificato Strumia , infortunato Bruno.

Si parte al piccolo trotto , del resto entrambe le squadre sono reduci dall’incontro infrasettimanale , ed il gioco ne porta evidenti segnali di palle lunghe , giocate al limite dell’individualità , non si va per reparti , ed il risultato è un noioso chiacchiericcio sterile esule da un bel vedere.
Si arriva al gol , 42″p.t. , Rino effettua l’ennesimo fallo laterale (sua specialità) dalla tre-quarti , che assume le sembianze di un calcio d’angolo , palla all’altezza del dischetto del rigore sui piedi di Dao , questi appoggia per Bordino , si gira , e di piatto insacca alle spalle del portiere, 1 a zero.
Si va al riposo consapevoli di dover fare meglio , mettendo ancora un margine di sicurezza maggiore in fatto di reti , e così è.
La seconda fase di gioco , a,differenza di cosa si poteva pensare , visto l’impegno infrasettimanale assume da subito più vivacità.
Il Gallo prova a prendere in mano il gioco del “pallino” e riesce a farsi pericoloso in ben due nette azioni di contropiede.
Ma comunque sempre attenta la nostra difesa (portieri compresi ) ,  finora la migliore del campionato , riesce a ribaltare ogni offensiva , riportare palla avanti ed arrivano altre due reti .
È il 20″s.t. azione corale del reparto d’attacco , una delle poche per la precisione , Martino per Bordino , questi allarga sulla dx dell ‘ area grande per Sully , avanza palla al piede il nostro e con un rasoterra la mette sul palo più lontano , 2 a zero.
Palla al centro , consci del buon momento cercano , ed ottengono , di tenere alto il baricentro del gioco i nostri portacolori , così che al 30″ sempre del secondo t. arriva la terza e tranquillizzante terza rete.
Traversone dalla sinistra di Forgia , con le spalle alla porta , testa di Dao , più precisamente di nuca , la palla si inarca a palombella , sotto la traversa , e ….va bin parei.
Entrano a dare man forte nel secondo tempo Luani per Iaconiello , Bergesio per Dao , Tola per Bordino.
Ora signori domenica ci aspetta l’incontro di vertice con lo SportRoero in casa loro , sarà una domenica di sport , di calcio , di due squadra che hanno fatto di questo campionato , se pur di II Categoria , un campionato di qualità , i numeri da record  lo stanno dimostrando , ma signori pur sempre una partita di calcio .
Affrontiamola con il giusto piglio ,  che sicuramente dall’alto della sua immensa esperienza il nostro allenatore , mister Zaino , saprà trasmettere a voi giocatori che arriverete alla sfida con la consapevolezza di fare bene .
FORZA GIALLOBLÙ!!