Domenica piena di rammarico per la squadra dell’Olimpic dopo la trasferta a Costigliole contro il più blasonato Busca. L’Olimpic si presenta alla partita con le assenze di Gjoni (tra i migliori nel turno infrasettimanale), Francesco Hu, Rosso Lorenzo e Palushaj Antonio. La partita è bella e combattuta da entrambi le formazioni, con diversi capovolgimenti di fronte e occasioni da entrambe le parti  ben sventate dagli estremi difensori. La partita si sblocca al 5′ del secondo tempo su rigore trasformato da capitan Ponso, dopo l’atterramento in area del vivacissimo Botinaj. Ma subito dopo ( 9′ 2t. ) l’arbitro decreta un rigore (inesistente) a favore del Busca e trasformato dal n.9 Lieshi. Sicuramente nota negativa della partita l’arbitraggio, dimostratosi da subito non all’altezza e solamente la sportività dei ragazzi in campo a fatto sì che l’incontro non degenerasse in brutti episodi. Da segnalare due belle uscite del portiere Velaj, una bella conclusione dai 25mt. di Fina e un rigore negato al Busca, al 32 minuto il Busca passa in vantaggio con una conclusione ravvicinata di Kulla.

Busca : Pessina, Anghilante, Cischino, Garelli, Allione, Cucchietti, Lombardo, Pignatta, Lieshi, Kulla, Grassini, carlotti, Giraudo, Cuniglio, Lovera, D’Alsazia, Bovo, Rinaudo

Olimpic Saluzzo . Velaj, Giolitti, Comin (20′ 1t. La Paglia), Ferrato, Giordano, Olivero (1′ 2t. fasano), Fina, Ponso (12 ‘ 2t Rossi), Audisio, Fraire, Botinaj. A disp. Vallome, All. Fraire, Dirig. Fasano Fabrizio.

Risultato : Busca 2 – Olimpic Saluzzo 1