Giovanissimi fascia B (2003)


Si è disputata sabato 17 l’ultima gara della fase regionale prima della sospensione per le vacanze natalizie.

Questa volta l’undici di Boscolo, Botta e Perrona ha affrontato il Pedona nel nuovo complesso sportivo situato presso il camping Bisalta a San Rocco di Cuneo.
Fin dal riscaldamento è da segnalare un’importante e meritata novità con l’ingresso nell’undici iniziale di Jacopo Fumero. Alla sua prima esperienza calcistica in una squadra organizzata, Jacopo ha cominciato a settembre nel campionato CSI ma ha dimostrato impegno, determinazione e capacità e così si è guadagnato il posto nella squadra regionale fin dal primo minuto nell’importante sfida contro il Pedona.
La cronaca dell’incontro segnala un ottimo approccio al match da parte di tutta la squadra. Concentrazione e pressing altro fin dal primo momento sono le richieste dei mister e i ragazzi li accontentano.
Passano pochi minuti e su punizione dal limite Rosatello apre le marcature con un tiro imprendibile di poco sotto la traversa a suggellare un’ottima prestazione. Manca poco alla fine del primo tempo ed è il solito Billia a migrare in area avversaria per il calcio d’angolo e ancora una volta, con uno stacco usuale a giocatori di ben altra categoria, punisce di testa il portiere avversario. Finisce il primo tempo e tutti vanno negli spogliatoi per il meritato te caldo. Nel secondo tempo i mister danno spazio ai 7 della panchina ed anche il nuovo gruppo, supportato da alcune certezze rimaste a presenziare la trincea, figura benissimo tanto da incrementare il bottino che sale a 3 reti a 0. Indovina un po’, rete di Billia, questa volta con un tiro di prima intenzione sempre su calcio d’angolo.
Bene, anzi benissimo. Si va in vacanza consapevoli di essere protagonisti del campionato regionale con un meritatissimo terzo posto alle spalle soltanto di Chieri e Pinerolo. Buon Natale e Felice anno nuovo alle famiglie, ai mister, allo staff della squadra e della società, a tutte le squadre dell’Olimpic di ogni annata e categoria, ai loro genitori e soprattutto a questi fantastici ragazzi!