Villanova Solaro vs Olimpic  :  1  2


Buongiorno , eccoci qua puntuali ( per ora) a raccontare del secondo incontro di campionato della “nostra” I^Squadra.

Si va in trasferta in quel di Villanova S. , giornata ancora estiva , caldo importante e campo di gioco in buone condizioni , che permette di sviluppare un gioco palla al piede.
 

Parecchie le assenze causa acciacchi post coppa Piemonte , quindi il mister sig. Zaino , schiera una formazione un attimo più coperta con il classico modulo 4-4-2.

 

Si parte con tra i pali Dalmasso , in difesa da sx Martino , Iaconiello , Strumia , Costa in mezzo al campo sempre da sx Chiappero , Dao , Rinaudo , Tola avanti Bordino (c) e Dalbesio. In panca Petruschj , Telamone , Fenoglio , Lingua , Gullino (95) Forgia (96).

 
 Pronti/via e subito un occasione ( forse la più ghiotta ) per L’OLIMPIC .
Scende sulla fascia sinistra Chiappero e dal limite dell’area calibra un pallone sul piede di Bordino solo più da appoggiare in porta a portiere spiazzato , ma il “nostro” forse ancora inebriato dalla fascia al braccio calcio di lato.
Niente paura i nostri non si scoraggiano continuano a costruire gioco e al 25″ della prima frazione di gioco arriva il vantaggio su calcio di rigore , provocato da un mani netto in area da parte di un giocatore avversario.
Si porta la palla sul dischetto degl undici metri il ritrovato Dalbesio , che con freddezza insacca a mezz aria sulla destra del portiere del Villanova.
Gli avversari per nulla intimiditi non mollano la presa ed in un paio di occasioni si trovano in area creando non poche paure alla nostra difesa , che però non si scompone e rimedia con ordine alle offensive, e così si va al riposo sull 1 a zero.

Ma le cose più belle si vedranno nella seconda frazione di gioco.

Si riparte , sempre sotto un sole cocente che un po’ offusca le idee , ed al 20″ del secondo tempo gli avversari raggiungono il pareggio .
Punizione dal limite dell’ area grande , batte benissimo il loro numero 8 , scavalca la difesa e va ad insaccare appena sotto l’ incrocio dei pali.
Palla al centro , passano pochi minuti e L’OLIMPIC raddoppia con un gran bel gol cercato e voluto coralmente da tutto il reparto offensivo , bellissima palla a filtrare da parte di Lingua ( subentrato al 5″ del S.t. per Tola) verso Camillo Dalbesio , questi spalla a spalla con l’avversario ha la meglio e di sinistro basso insacca.
Ma il meglio della gara arriva al minuto 35, Da Costa , entrato al 5″ s.t. per Chiappero , atterra un’avversario al limite dell’area grande , calcio di rigore.
Si appresta a calciare il loro centravanti , tiro, ma Dalmasso non ci sta a farsi battere e sale in cattedra con una parata superlativa.
Loro subito subiscono il colpo , ma poi affrontano gli ultimi minuti di gioco con un vero arrembaggio all’arma bianca, ma nulla può all’attenzione di tutta la nostra squadra che porta a casa un risultato su di un campo che mieterà più di una vittima avversaria.
Va ricordato che al 35″ s.t. Dalbesio ( standing ovetion per lui all’uscita) viene sostituito da Gullino .
 
Cr58