Domenica 24 settembre prima uscita stagionale per i pulcini 2007  che hanno partecipato al ” 5° Torneo della Pietra” di Bagnolo P.te. Il cartellone  suddiviso in due gironi rispettivamente da 4 e  5 squadre,  ha visto i ragazzi Bertola, Ditullio, Menzio, Palmero, Panero, Quaglia, Samaritano, Secchi, Sorasio,Tardivo,  agli ordini di mister Antonio  confrontarsi con i coetanei del Val Varaita, San Pietro Val Lemina, Infernotto nella fase a gironi della mattinata. Ore 10.00 pronti via. Prima sfida, oramai un quasi un “clasico”, contro il  Val Varaita che si porta subito in vantaggio ma i ragazzi, assestato il colpo, iniziano a macinare gioco riuscendo a trovare il pareggio con gol di Samaritano e minuto dopo minuto prendendo il possesso del campo, ribaltano il risultato passando addirittura in vantaggio con la rete di Panero; quando la  gara sembra incanalata verso il giusto binario della vittoria arriva il pareggio dei valligiani. Risultato finale 2:2. Il secondo match contro il San Pietro Val Lemina, già affrontato a fine stagione nel torneo di Pinerolo, risulterà la gara più convincente disputata,  oltre il risultato tondo 3:0 (Samaritano, Menzio, Samaritano), con buone trame di gioco, senso tattico di tutti i gioctori e alcuni ottimi fraseggi tra i vari reparti di gioco.  A partita finita la classifica del girone  non  ancora definita permetteva la possibilità di giocarsi il tutto per tutto nella terza sfida contro l’ostico Infernotto.  I ragazzi, complice anche la poca benzina nelle gambe, scendono in campo meno convinti lasciando fuori dal terreno di gioco quanto di buono fatto vedere in precedenza. Finirà 2.1 per l’Infernotto ( per la cronaca Samaritano aumenta il suo score personale e sale a quota 4 reti). La mattinata si conclude, quindi, con il terzo posto nel girone preludio, dopo la pausa pranzo e “abbondante” (forse troppo?) riposo, l’ultima sfida alle ore 17.00 contro l’Airaschese terza classificata del girone B. Partita da subito in salita con i nostri poco lucidi e aggressivi che non riescono quasi mai a superare la metà campo avversaria e incidere sul match, con il passare di minuti gli avversari prendono le misure e il tabellino finale segnerà un passivo molto severo  di 4 reti subite. In generale un buon allenamento in vista del campionato che partirà a breve. Per la cronaca vittoria al Val Varaita che batte di misura ai rigori il Caraglio. Forza Olimpic!