Allievi Fascia B 2002: Regionali. Una sconfitta accettabile.

Quel che si chiedeva ai ragazzi dell’Olimpic Saluzzo, reduci dalla pesantissima sconfitta di Chieri, era di fornire una prova convincente contro le Giovanili Centallo, nella quarta giornata d’andata dei Regionali, girone 3, per gli Allievi fascia B.

Non di vincere, poiché ben si conosceva il valore dell’avversario, che si candida a diventare, con il Pinerolo, la terza forza del girone, immediatamente alle spalle di Chisola e Chieri; ma di disputare un match convinto e convincente, senza abbattersi di fronte alle prime difficoltà. E, in questo caso, la prova è stata ampiamente superata: la sconfitta 1-5 contro i forti avversari è infatti giunta al termine di un incontro molto più combattuto di quanto dica il risultato, anche se la vittoria dei centallesi è mai stata in discussione.

Un 3-5 avrebbe rispecchiato con maggiore fedeltà quanto visto in campo.

Si è infatti assistito a una partita con grandissime analogie rispetto allo stesso match dello scorso anno, quando, con identico punteggio, gli ospiti estromisero, di fatto, l’Olimpic dai Regionali.

Oggi come allora il Centallo ha capitalizzato, soprattutto nel primo tempo, le occasioni avute, mentre i gialloblu di Fasano, pur concludendo in porta lo stesso numero di volte degli avversari, non hanno realizzato reti.

È stata anche la partita degli ex: da un lato Pietro Montano, oggi alla guida dell’attacco Olimpic, ma con un’esperienza passata al Centallo; dall’altra Simone Dolce, una vita con il Revello prima, con il Saluzzo poi, in compagnia di quasi tutti gli avversari di giornata. Montano si è confermato, ancora una volta, il migliore dei suoi; ottima anche la prova di Dolce, decisivo nell’occasione del rigore che ha aperto le marcature del secondo tempo.

La prima frazione si apre in maniera incoraggiante per l’Olimpic, che attacca e guadagna subito un angolo. Sul capovolgimento di fronte, però, punizione per gli ospiti. Sulla ribattuta, palla a Saw, che crossa rasoterra e teso: sul primo palo il terzino Pecollo, rimasto in attacco, tocca di punta e infila in rete. L’Olimpic non si smarrisce e reagisce con veemenza. Prima Colacchio tira sopra la traversa due punizioni dai trenta metri. Poi, soprattutto, al 20’, si accende una mischia nell’area del Centallo: la palla buona capita sui piedi di Calzia che tira due volte, trovando sempre il corpo di un difensore che salva; irrompe Manni di testa che colpisce la traversa. Olimpic non fortunato, anche perché, dopo un tiro alto di Bertoglio al 21’, un minuto dopo Lingua raddoppia per i suoi.

La squadra di casa non demorde e, al 33’, ha la grandissima occasione di accorciare le distanze: Calzia piazza uno scatto bruciante dei suoi e lascia sul posto due difensori avversari; conclude solo davanti al portiere, ma Cometto respinge miracolosamente con il corpo.

Finisce invece nell’angolino il diagonale del numero 11 Bertoglio al 39’, per il 3 a 0 con cui si conclude il primo tempo. Quattro tiri in porta del Centallo, 3 gol. Altrettante conclusioni dell’Olimpic, zero reti. Così è il calcio.

Il secondo tempo vede prevalentemente l’Olimpic in attacco e il Centallo pericolosissimo in contropiede (due gol annullati per fuorigioco agli ospiti, al 7’ e al 25’).

Al 1’ Colacchio si vede parare con bravura da Cometto una conclusione dal limite, mentre, un minuto dopo, Montano tira di poco sul fondo dopo azione personale. Al 5’ è Lingua mancare di poco la rete, mentre all’11’ Dolce, lanciato in area, è affrontato da Primolo: per l’arbitro è rigore. Il difensore di casa protesta vivacemente e viene ammonito. Il capitano Sbarsi realizza il penalty, portando il Centallo sul 4 a 0.

Al 17’ realizza il punto per la squadra di casa un ottimo De Tullio, che insacca direttamente da calcio d’angolo. Due minuti dopo è Boggetti a concludere alto da buona posizione.

A pochi minuti dal termine Saw conclude con la quinta rete una ripartenza perfetta dei centallesi.

Tabellino.

Olimpic Saluzzo – Giovanili Centallo 1-5 (p.t. 0-3)

Reti.

P.t.: 4’ Pecollo (GC); 22’ Lingua (GC); 39’ Bertoglio (GC).

S.t.: 12’ Sbarsi (GC) rig.; 17’ De Tullio (OS); 36’ Saw (GC)

Amm. 12’ s.t. Primolo (OS)

OLIMPIC SALUZZO
All. Egidio Fasano.

Zaje; Primolo, Minja (13’ s.t. De Tullio), Piacenza, Ghirardotto; Colacchio, Sellini (4’ s.t. Cetera), Boggetti, Manni (28’ s.t. Abrate); Montano, Calzia.

A disposizione: Verano, Casagrande, Bonagemma, Alberti.

GIOVANILI CENTALLO

All. Matteo Zordan.

Cometto; Sbarsi, Pecollo (4’ s.t. Pilotto), Dutto, Brugiafreddo, Dambele (1’ s.t. Kurti); Sow, Massucco (28’ s.t. Serra), Lingua (30’ s.t. Turco), Dolce (13’ s.t. Sordella), Bertoglio (22’ s.t. Dadone).

A disposizione: Ariaudo.