Dopo il “mini campionato” chiusosi a dicembre e che aveva visto protagonisti i ragazzi dei mister Genova e Demaria con ben 8 vittorie e 2 pareggi, è inziato 2 settimane fa un nuovo campionato che vedrà opposti ai giovani calciatori saluzzesi diverse compagini della provincia di Cuneo.

Saltata la partita con il Centallo a causa del maltempo, lunedì 13 marzo si è di fatto svolto il primo incontro in quel di Villafalletto.
Il risultato è stato netto per i padroni di casa che si sono imposti con un perentorio 6-1 (rete della bandiera di Fugiglando).
L’olimpic Saluzzo aveva già incontrato i pari età del Villafalletto in gennaio al torneo di Collegno ed il risultato era stato simile, un 4-0 che non lasciava dubbi sulla diversa caratura delle 2 squadre.
Diverso il responso del campo maturato il sabato della stessa settimana con la squadra del Salice di Fossano, un buon 2-0 casalingo firmato da Levrini autore di una doppietta.
Lunedì 27 si è recuperata la partita con lo Scarnafigi non disputata il sabato precedente a causa di un violento nubifragio abbattutosi sul campo di Lagnasco.
Nonostante i ragazzi giallo blu non abbiano giocato la loro miglior partita, l’incontro si è chiuso sul 5-1 per i nostri colori, reti di Veglia, Herrabi (2, 1 su rig.), Tomatis e Quaglia, il risultato poteva essere più ampio se Testa non avesse calciato sulla traversa un secondo rigore.
Nella partita con il Villafalletto purtroppo è occorso un grave infortunio a Rosario Failla che in modo assolutamente casuale ha subito la frattura della tibia, infortunio che terrà il bravo centrocampista saluzzese lontano dai campi di calcio per diverso tempo.
Un grosso in bocca al lupo a Rosario da parte dei suoi compagni e di tutto lo staff della squadra per una pronta guarigione.