Giovanissimi 2002: Poker di vittorie.

 

Quarta partita del Campionato provinciale cuneese, Girone B, per i Giovanissimi 2002 di Zaino e Fasano e quarta vittoria, sia pur sudata e ottenuta con il minimo scarto.

Segna meno rispetto alla prima fase del Campionato, l’Olimpic, ma comunque vince e consolida il primato in classifica prima della pausa invernale. Si tornerà infatti in campo il 22 gennaio del prossimo anno.

Sabato 17 dicembre si è assistito a Racconigi alla fotocopia della partita disputata a Saluzzo nella prima fase del Torneo, anche con il medesimo risultato finale, la vittoria dei gialloblu per 1-0.

Risultato minimo, al termine di una gara non bella, ma dominata per 70’ più recupero dai saluzzesi, che hanno prodotto meno occasioni da rete del solito, ma hanno anche corso zero pericoli: Beoletto è uscito dal campo con i guanti puliti; Piacenza e Verano hanno stoppato sul nascere qualsiasi ripartenza della squadra di casa; Minija e Primolo, i migliori in campo con Alberti, hanno giocato da esterni d’attacco aggiunti.

Pressione costante degli ospiti che produce comunque palle gol: al 5’ una efficace proiezione offensiva di Primolo viene stroncata al limite dell’area da un duro intervento del difensore Portesio, che viene ammonito. La susseguente punizione, affidata allo specialista De Tullio, finisce alta di pochissimo sulla traversa.

Al 22’ il gol partita: Boggetti, che già ci aveva provato alcuni minuti prima, tira forte e rasoterra dal limite; la sfera è leggermente deviata da un difensore e supera il portiere di casa insaccandosi.

Un minuto dopo è De Tullio a concludere con un destro sul fondo una bella azione.
Al 30’ tira Cetera, la botta è deviata in angolo. Al 33’ Alberti irrompe su un pallone vagante in area e tira di destro a colpo sicuro: Choukraoui, con un grande intervento a mano aperta, manda la sfera sulla traversa.

La ripresa è un monologo dell’Olimpic: al 2’ Piacenza, su angolo, tocca debolmente sottomisura, il portiere para. Due minuti dopo, insidiosa conclusione di Alberti: il pallone è destinato all’angolino, ma il portiere dell’Atletico ci arriva con la punta delle dita e mette in corner.

Al 15’ è Manni, subentrato a De Tullio, a realizzare la rete del raddoppio, annullata però per fuorigioco; lo stesso attaccante, dieci minuti più tardi, conclude a lato una splendida azione di contropiede. Nel recupero Calzia, entrato in area, viene steso da un avversario, l’arbitro concede il vantaggio perché il pallone è nei piedi di Cetera, a sua volta strattonato per un braccio: è rigore. Il tiro di Manni, angolato ma non sufficientemente forte, è deviato da Migliore; Colacchio arriva prima sul pallone, lo rimette al centro, ma la difesa spazza.

L’incontro si schiude così con un 1-0 per l’Olimpic che sta certamente stretto agli ospiti.

Ora la pausa, impreziosita, però, dalla partecipazione dei ragazzi al prestigioso Torneo di Lucento.

Auguri di Buone Feste a tutti i componenti dell’Olimpic Saluzzo: allenatori, giocatori, dirigenti, genitori.

Giovanissimi 2002. Campionato provinciale.

Girone B. Quarta giornata.

Atletico Racconigi – Olimpic Saluzzo 0-1 (primo tempo 0-1).

Reti.

P.t.: 22’ Boggetti (O)

S.t.: 37’ Migliore para un rigore a Manni (O)

Amm.: p.t.: Portesio (A); s.t.: Boggetti (O), Galvagno (A).

Atletico Racconigi

Allenatore Nicola Moscato

Choukraoui; Galvagno, Carena, Garaguso, Portesio, Bsairi; Giaconia, El Rhorfi M., Ennas, Carrino, Pipino.

Entrati in corso di gara: Migliore, Bozzato, El Rhorfi A., Venditto, El Mouki.

A disposizione: Cukaj.

Olimpic Saluzzo.
Allenatore Vittorio Zaino.

Beoletto; Primolo, Minija, Piacenza, Verano; Colacchio, Cetera, Boggetti; De Tullio (Manni), Alberti (Paloka), Calzia.

A disposizione: Roca, Casagrande, Nikollaj.