L’incontro Saviglianese – Olimpic Saluzzo, valevole per la 7a giornata del campionato Juniores, doveva essere una partita di cartello. I saviglianesi per quattro giornate sono stati capolisti ed erano a solo due lunghezze dai saluzzesi. Ma così non è stato, l’Olimpic aveva già preparato la partita con la massima scrupolosità e aveva effettuato il riscaldamento, quando hanno appreso la notizia che la Saviglianese non scendeva in campo per problemi societari tra il presidente e gli stessi giocatori, presentando una dichiarazione di rinuncia all’incontro all’arbitro Luigi Infante della sez. di Pinerolo. Con la probabile vittoria a tavolino, l’Olimpic Saluzzo si porta da sola al comando a 16 punti, grazie alla concomitante sconfitta del Carmagnola a Scarnafigi, ed a un punto dalla corazzata Pro Dronero.

La formazione che doveva scendere in campo:

Fumero, Qira, Guler, Reda, Capitini L., Massimino, Justiniano, Rosso, Alesso, Endemini, Ennia.

a disposizione:  Rrotani, Millone, Vassallo, Tomatis, Yoda, Berardo. 

All. Nino Amoroso