L’Olimpic Saluzzo non delude le attese, e supera con un punteggio all’inglese il Marene. Un 2 a 0 meritato, anche se la partita non era facile sotto il profilo della concentrazione guardando la classifica. Decidono MARKU e ALESSO con un gol per tempo. Nel primo tempo i saluzzesi partono subito forte, ed il pressing gialloblu frutta in più occasioni, prima con ENNIA al 7° p.t., superando sulla sinistra due avversari, tenta il tiro da posizione difficile ma colpisce l’esterno della rete, poi con ENDEMINI al 15° p.t. e MARKU al 20° p.t., dalla distanza con il portiere blaugrana che si oppone con due parate plastiche negando il gol all’Olimpic. Ancora ENNIA al 23° p.t., sguscia via sulla sinistra, mette al centro, ma nessuno degli attaccanti si fa trovare pronto al tapin vincente. Il Marene si fa sotto solo su un retropassaggio dei difensori saluzzesi, FUMERO in difficoltà con un controllo sbagliato, di piede, sbroglia faticosamente calciando a lato. Il primo gol arriva su punizione di MARKU al 31° p.t., tiro del centrocampista pallone deviato dalla difesa del Marene che si impenna e supera il portiere. Nei minuti finali del primo tempo ancora qualche occasione da parte dei padroni di casa ma il punteggio rimane invariato. Il secondo tempo non cambia l’atteggiamento dell’Olimpic Saluzzo, tiene il campo con supremazia territoriale, la difesa schierata con CAPITINI LORENZO, subentrato a MILLONE, MASSIMINO, CAPITINI FRANCESCO e QIRA, non lasciano spazio agli avanti del Marene, bloccandoli già nella trequarti gialloblu. ALESSO al 23° s.t. fa il 2 a 0, su palla servita da MASSIMINO, riuscendo a depositarla nel sacco su un’azione rocambolesca in area blaugrana. Ma non fa altrettanto subito dopo, su solita azione dalla sinistra di ENNIA, a pochi passi dalla porta, non riesce a metterla dentro per un controllo difettoso. L’Olimpic Saluzzo prima del triplice fischio finale, ha ancora il tempo di sbagliare un rigore con ENNIA. Un’ altra nota positiva, oltre al risultato, il rientro in campo di TOMATIS MARCO, dopo un lungo infortunio.

Marcatori: Marku 31° p.t., Alesso 23° s.t.

Olimpic Saluzzo:

Fumero, Millone (Capitini L.), Qira, Endemini (Tomatis), Capitini F., Massimino, Reda (Vassallo), Rosso (Rrotani), Alesso (Yoda), Marku, Ennia.

a disp: Berardo

All. Nino Amoroso