MAI PAURA !


Buongiorno cari lettori e , come si può dedurre dal titolo di inizio articolo , anche se sconfitti , ma da una squadra di primo livello di categoria , mai paura , ci sta , perché ieri i segnali da parte di tutto il gruppo sono stati più che positivi.
Mister Zaino ieri : 4-4-2
Basha , Strumia-Iaconiello-Campagnolo-Forgia , Rinaudo(c)-Dao-Bonardo-Chiappero , Martini-DaCosta.
In panca : Feta , Lipuma , Calvetti , Bergesio , Gallo , Bordino , Kulli.
Giornata di sole , terreno di gioco pesante , pubblico numeroso , si parte con i nostri portacolori un po’ intimoriti dagli avversari , più dalla fama che li precede piuttosto che il gioco che stanno mettendo in pratica , e purtroppo questo atteggiamento darà coraggio ai padroni di casa al punto che dopo 12″ minuti si porteranno in vantaggio con un gran gol del loro numero 7 , tiro al volo a palombella a sorprendere il nostro Arnold , ma in tutta onestà puniti con troppa severità alla prima vera occasione “nemica .
Non basta , passano pochi minuti e si ripresenta al limite dell’area grande gialloblù il centravanti di casa , lo affrontano Iaconiello , al suo rientro dopo lunga ed ingiusta squalifica e Campagnolo , corre incontro ad ostacolare l’azione offensiva il nostro numero uno , ma la loro punta un po’ con fortuna , un po’ con abilità “sporca” la palla dando una traiettoria insolita alla sfera che spiazza la nostra difesa 2-0.
Un uno-due capace di abbattere qualsiasi compagine , ma non i nostri ragazzi , che sostenuti a gran voce dal Comducator Zaino , i ragazzi in panca ed i pochi , ma veraci sostenitori in tribuna , a testa alta non si danno per persi e cominciano la loro vera partita a calcio .
Vero , sicuramente in ritardo e poi concedere mezz’ora di gioco ad una squadra come il Monta’ ha le sue conseguenze , infatti il risultato non verrà recuperato , bensì il 2-0 sarà definitivo , ma per noi pieno di buoni segnali .
Si , gioco , voglia di fare , crederci , sono gli ingredienti giusti che mister Zaino va predicando ad ogni allenamento e ieri questo si è visto .
Ogni palla e’ stata giocata , alla chiamata in campo di Kulli per Martini (50″s.t) , di Bordino per Chiappero (55″s.t) e di Calvetti per Forgia (60″s.t) , esausti all’uscita per il tanto gioco sviluppato , questi entrati si sono subito dimostrati necessari e combattivi , come tutto il resto del gruppo in campo , insomma quello che deve essere il “leitmotiv” di tutte le nostre prossime sfide , a cominciare da domenica prossima dove ci attende , per noi Olimpic ,,il big-match con la capolista Busca , quindi domenica 12 marzo ore 14,30 campo Domenico Savio:
OLIMPIC SALUZZO vs A.C. BUSCA 1920 
FORZA GIALLOBLÙ !