Non c’è 2 senza 3 e.. Il quarto vien da se’!


Buongiorno, bando al titolo per fare morale , ma in tutta sincerità questa quarta gara di campionato ha visto un’Olimpic per tutta la durata dell’incontro al di sotto delle partite disputate fino ad ora.
Stanchezza o , forse sazietà di risultati positivi , che di conseguenza porta a sottovalutare l’avversario di giornata con il rischio di pessime figure.

Fortunatamente così  non è stato , visto il risultato positivo , ma questo sia un serio campanello d’allarme per tutto il movimento , cercando da subito la giusta concentrazione visto il trittico di partite che aspetta i “nostri” …”eroi”!

Ma veniamo alla partita vera e propria.
Il nostro ineluttabile Mister Zaino , ripropone lo spavaldo 3-5-2.
Su di un terreno di gioco in ottime condizioni si parte con tra i pali Dalmasso , a sx Iaconiello , Fenoglio (c) , strumia(94) , laterali davanti alla difesa sempre da sx Forgia(96), a dx Costa . In mezzo al campo Lingua , Rinaudo , Martino , punte Bordino , DaCosta .
Vanno in panca : Petrushij , Telamone , Chiappero , Dao , Tola , Gullino (95).
Partono con discreto ritmo le due compagini , e dopo appena un quarto d’ora i ragazzi vanno in vantaggio , con un gioco di palla ormai collaudato .
Si lavora sulla fascia destra , Costa da metà campo mette di nuovo un pallone col gognometro su Bordino , questi se lo lascia scorrere sul corpo e di collo pieno lascia partire un fendente a cui nulla può il portiere.
Poi scende il buio , parecchia confusione , nessuna vera idea fino alla fine del primo tempo.
Mister Zaino , ormai senza voce , si avvia sconsolato negli spogliatoi a cercare di trovare un barlume di speranza verso un gioco più disciplinato, ma a quanto pare , questa volta ottiene poco cambiamento da parte dei ragazzi.
Si riparte confusi , abulici , frettolosi nelle conclusioni con gli avversari padroni del campo , fino all’immancabile danno …rigore!
Ma fortuna per noi tra i pali c’è il portierone Ray (oggi il migliore in campo , insieme a Iaconiello ) che per la seconda volta ipnotizza il centravanti avversario e respinge il pallone con un bel colpo di reni rinviando alla sua destra.
Forse questo episodio mette un po’ di pepe sul posteriori dei nostri ragazzi e si arriva al raddoppio .
25″s.t. Sale sulla destra a saltare due avversari Martino , scodella una palla ad altezza dell’area piccola dove trova il nostro Sulley , che in acrobatica rovesciata gonfia la rete.
Questo e null’altro da annoverare se non per correttezza di cronaca i cambi avvenuti nel secondo tempo : al 20″Dao per Lingua , al 30″ Chiappero per Costa e al 35″ Telamone per Strumia.
Va be’ nulla di grave se poi il risultato arriva , però non sediamoci sugli allori , ragazzi le vostre capacità sono ben superiori ed il mister merita ben altro impegno da parte di tutti .
FORSA FIEUJ.
CR58