Giovanissimi 2003

Doppietta dell’Olimpic sul difficile campo del Busca


A Tarantasca, sul campo dei padroni di casa del Busca, si è disputata in una fresca domenica mattina una delle partite più importanti per i 2003 gialloblu.

Alle 10:30, i ragazzi di Busca e Saluzzo si schierano a centrocampo in un abbraccio che li unisce nel minuto di raccoglimento decretato per la scomparsa del presidente emerito Carlo Azeglio Ciampi.

Forse per l’emozione, o forse per la sveglia di buon mattino, partono un po’ sottotono i ragazzi dell’Olimpic, ma bastano un paio di minuti per prendere contatto col match e l’undici gialloblu è in partita.

E’ proprio l’Olimpic a dettare i tempi di gioco, anche se il Busca risulta da subito avversario di ottimo livello, ben organizzato e ben disposto in campo sotto la guida dell’esperto mister Amoroso.

Scorrono appena 10 minuti di cronometro con buoni fraseggi da ambo le parti e, su diagonale di Montaldo, l’estremo difensore buschese non trattiene. Ejlli si fa trovare pronto sulla deviazione e insacca la rete dell’ 1-0.

Al 18’ è ancora l’Olimpic a mettere pressione e a procurarsi il primo calcio d’angolo della partita. Mulassano va alla bandierina e calibra un traversone millimetrico per Billia che, con uno stacco poderoso, insacca alle spalle dell’incolpevole estremo difensore dei grigi. Esultano i numerosi genitori saluzzesi e qualcuno sorride ripensando al lavoro svolto venerdì sera in chiusura di allenamento dai mister Boscolo, Botta e Perona. Complimenti, questo gol è anche vostro.

Passano pochi minuti e questa volta è Montaldo a subire un fallo netto in area di rigore che il direttore di gara sanziona con un giusto penalty.

Va al dischetto Billia ma, questa volta, il portiere avversario si distende bene a terra e intercetta la battuta del possibile 3-0. Termina così, senza altri particolari scossoni, il primo tempo con un giusto 2-0.

Durante la ripresa il copione rimane inalterato con l’Olimpic in pressione ed un Busca che si rende a tratti pericoloso senza impensierire l’ottima difesa guidata da capitan Agù in gran spolvero.

Come nel precedente match, sempre grazie ad una dotazione straordinaria della panchina, i mister danno spazio a giocatori freschi a rilevare chi ha speso tanto e comincia a dare segni di stanchezza. Anche in questa occasione, nessuno dei subentrati fa rimpiangere l’undici titolare e la pressione continua pur senza ulteriori reti.

Risultato finale: Olimpic Saluzzo 2 Busca 0

Anche questa volta i ragazzi hanno dato prova di saper giocare da squadra: compatti ed uniti, oltre ai gol, hanno mostrato un gioco davvero molto, molto gradevole. Dopo questo importante risultato bisogna tenere alta la concentrazione, rifare il consueto bagno di umiltà e preparare l’incontro con il Savigliano FC che si disputerà in casa, al Don Bosco, sabato prossimo.

Olimpic Saluzzo:

Agu, Billia, Blengino, Borghino, Dalbesio, Ejlli, Feta, Gallesio, Giordanino, Gullino, Montaldo, Mulassano, Paschetta, Polidoro, Romano, Rosatello, Silli, Torre