Una sconfitta troppo severa.

Della forza del Centallo ben si sapeva e domenica, nello scontro valido per la nona giornata del Campionato provinciale, Girone C dei Giovanissimi 2002, l’ha ampiamente dimostrata: una superiorità fisica, prima che tecnica. Ma leggendo solo il risultato finale non si può comprendere l’andamento di una gara che ha detto ben altro.

Se si fosse trattato di un incontro di pugilato, l’Olimpic si sarebbe aggiudicato il primo tempo, sia pur di misura, ai punti, il Centallo, più ampiamente, il secondo. La prima frazione di una partita giocata sotto una pioggia insistente e continua è stata bellissima, combattuta ai mille all’ora da entrambe le squadre. Ma è l’Olimpic a fare la partita: i ragazzi di Zaino e Fasano partono concentratissimi, arrivano prima su tutti i palloni e attaccano con continuità; il primo quarto d’ora si gioca nella metà campo del Centallo. Al 12′ Colacchio ha la grande chance di portare in vantaggio l’Olimpic: conclude da distanza ravvicinata di destro, secco e preciso, ma Ariaudo compie il primo miracolo di giornata e nega il gol ai gialloblu.

Al 21′ è però il Centallo, alla prima occasione, a passare in vantaggio: su angolo da destra, il pallone giunge dalla parte opposta a Bertoglio, che ha il tempo di controllare e concludere con forza. Beoletto devia, ma non abbastanza per impedire alla sfera di terminare in rete.

L’Olimpic non si demoralizza, anzi, parte all’immediato contrattacco per raggiungere il pareggio: pareggio che sembra cosa fatta solo un minuto dopo. Al termine della più bella azione della partita, Calzia colpisce di destro di prima intenzione appena dentro l’area: la palla è indirizzata all’angolino, ma ancora una volta (secondo e decisivo miracolo) Ariaudo con la mano sinistra ci arriva e salva.

Un minuto dopo è Saw, per gli ospiti, a colpire il palo esterno dopo aver aggirato Beoletto. Al 29′, su passaggio filtrante di Colacchio, Montano ha la chance per il gol dell’ex, ma colpisce debolmente e il portiere avversario neutralizza.

Al 34′ il Centallo raddoppia, ancora su angolo: il pallone questa volta spiove da sinistra a centro area, dove Saw colpisce di testa per l’accorrente Dutto che, sempre di testa, insacca sotto la traversa.

I ragazzi di casa escono dal campo demoralizzati per un doppio svantaggio certo immeritato.

In avvio di ripresa un altro episodio decisivo per l’andamento finale dell’incontro: uno scatenato Calzia, con una azione delle sue, supera in velocità diversi avversari, resiste a un paio di cariche, entra in area puntando sul portiere, quando l’incertissimo arbitro fischia un fallo dal limite per l’Olimpic, vanificando, di fatto, l’occasione. Cetera sfiora poi la traversa sul susseguente calcio di punizione.

Man mano che trascorrono i minuti esce fuori la migliore condizione fisica del Centallo, che prima triplica con Sordella, poi arrotonda ulteriormente con Sow. Al 27′ un indomito Calzia, ultimo ad arrendersi e migliore dei suoi, realizza di testa su perfetta imbeccata di De Tullio. C’è ancora tempo, all’ultimo secondo, per la quinta rete centallese, la doppietta di Dutto, che segna dopo un fortunato rimpallo in area. È, in fondo, il perfetto sunto di una giornata che, se fosse stata accompagnata dalla buona sorte, non avrebbe portato certo alla vittoria, ma avrebbe riservato un finale meno amaro per i ragazzi gialloblu.

Domenica prossima proibitivo scontro al vertice con la capolista Cuneo, per chiudere, la settimana successiva, con il Caraglio, in quella che sarà, probabilmente, la sfida decisiva per il terzo posto.

Olimpic Saluzzo.

Allenatore Vittorio Zaino; Vice allenatore Egidio Fasano

Beoletto; Primolo (Minjia), Ghirardotto (Casagrande), Verano, Piacenza; Colacchio (Bonagemma), Boggetti (Paloka), Cetera; Manni (De Tullio); Montano (Alberti), Calzia.

A disposizione: Roca.

Giovanile Centallo.

Allenatore Matteo Zordan

Ariaudo; Sbarsi, Pecollo, Dutto, Dambele, Mina; Sow, Massucco, Lingua, Sordella, Bertoglio.

A disposizione o entrati in corso di gara: Cometto; Pilotto, Turco, Bosio, Serra S., Serra E., Ndokaj.

Tabellino.

Olimpic Saluzzo – Giovanile Centallo 1-5 (0-2)

Primo tempo:

21′ Bertoglio (C); 34′ Dutto (C).

Secondo tempo:

17′ Sordella (C); 25′ Sow (C); 27′ Calzia (S); 35′ Dutto (C).

Ammonito: 6′ s.t. Verano (S).