Ottimo inizio


Dopo un fine settimana di sospensione dell’attività dovuta al maltempo, sabato 3 dicembre è cominciata l’avventura dei ragazzi di Boscolo, Botta e Perrona nel campionato regionale.

Non è una delle migliori la prima prestazione. I padroni di casa dell’Olmo sono avversario coriaceo e ben disposto in campo e i ragazzi giallo-blu difficilmente si rendono pericolosi in fase conclusiva, nonostante impongano il gioco che si svolge in prevalenza nella metà campo avversaria. A metà del secondo tempo l’Olmo sblocca la partita e va in vantaggio. Proprio la rete dei locali dà una sferzata e l’undici ospite riesce a pareggiare con una straordinaria cavalcata di Montaldo che si lascia alle spalle centrocampo e difesa avversarie per poi servire una palla a centro area per Rosatello che non perdona. La prima trasferta si conclude così con un punto prezioso.

Decisamente meglio la partita di recupero di giovedì 8 disputata al campo dell’ODB contro l’Acqui Terme. L’avversario più lontano del girone è squadra sconosciuta che ha però chiuso la fase provinciale primeggiando nel proprio girone con un solo pareggio e tutte vittorie nei restanti match.

Anche questa volta vanno in svantaggio i ragazzi dell’Olimpic che faticano a scardinare le maglie dell’ottima difesa acquese. Dalla panchina arriva però la mossa che porterà prima al pareggio e poi alla vittoria: entra Feta e si passa alla difesa a 3. Proprio il subentrato Edoardo, dopo pochi minuti, va alla bandierina a battere il calcio d’angolo e serve un ottimo traversone a centro area dove le torri Agù e Billia migrano dalla difesa. E’ capitan Agù a farsi trovare pronto all’appuntamento col missile terra-aria sparato da Feta e a dirottare in rete la palla del pareggio. Esulta la tribuna olimpica, anche oggi ben popolata, e partono i cori di incoraggiamento per spingere i ragazzi a portare a casa la vittoria. Ancora Feta va a battere una punizione e, sapientemente, rinuncia al tiro diretto per proporre il secondo ottimo pallone in area questa volta per Billia che, come il compagno di reparto nell’occasione precedente, non perdona e segna sul tabellino la rete della definitiva vittoria.

A allora: carpe diem. Godiamoci questo giorno con la classifica che vede la squadra al secondo posto in compagnia di San Giacomo Chieri e Bacigalupo. Proprio quest’ultima sarà la prossima avversaria, sabato 10 dicembre, ancora sul campo dell’ODB alle ore 15.