AVANTI COSÌ !


Buongiorno gentili lettori , si’ , avanti così questa è la strada giusta , questo è il modo migliore , con grinta e determinazione per interpretare all’unisono la categoria , che ieri 13^ giornata ci vede “assestati” in ottima posizione con buone prospettive di sviluppo.
Ma come sempre veniamo alla partita giocata .
Il nostro Comducator mister Zaino oggi: 4-4-2
Basha , Costa-Telamone(c)-Strumia-

Forgia , Martino-Rinaudo-Dao-Lingua , DaCosta-Kulli.
In panchina : Petrushj , Calvetti , Bergesio , Bonardo , Martini , Gallo , Bordino.
Giornata uggiosa , terreno pesante , pubblico adeguato alla giornata , inizio con minuto di silenzio in onore alla squadra Brasiliana del Chapecoense.
Pronti via , squadra giovane lo Stella Maris , per una volta più fisicata quella Oratoriana e la partita è subito su toni di reciproca attenzione a non concedere “metri” di gioco con possibilità di soluzioni rivolte a sbloccare il risultato.
Nonostante si finisca il primo tempo a reti inviolate lo spettacolo in campo non è per nulla monotono , anzi parecchie sono le azioni da entrambe le parti che provocano adrenalina ai mister in piedi davanti alla panchina che mai smettono di inviare , sgolandosi , consigli ai propri giocatori.
Si va al riposo ed al rientro in campo si riparte con le compagini invariate , un quarto d’ora di gioco ancora poi l’Olimpic sale in cattedra , prende fiducia delle proprie possibilità , insomma ci “crede” ed arriva la “stoccata”.
Siamo al 20″ s.t. , ennesima azione offensiva , con il reparto d’attacco che oggi ha dato parecchio filo da torcere agli avversari , si fa trovare “pronto” DaCosta che riceve palla dalla destra da parte di Costa , oggi al suo rientro dopo un lungo infortunio , Sully non esita , si gira prende la mira e gonfia la rete 1 a zero.
Non molla la presa lo “Stella” non ci sta a perdere , il proprio mister effettua subito due sostituzioni con inserimento di due punte , non teme la mossa il nostro Comducator , anzi , mister Zaino chiama al riposo il bomber di giornata DaCosta (30″s.t) , concedendogli la meritata standing ovation ,ed inserisce Bordino , non cambiando gli equilibri in campo , non solo , pochi minuti (35″s.t) riposo per Lingua spazio per Gallo.
Ora l’Olimpic gira a mille , in pochi minuti i due nuovi entrati oltre avere portato linfa e freschezza di gioco , si rendono protagonisti di due bellissime occasioni con palla che impatta in entrambe le volte sul corpo , nel vero senso della parola , del portiere avversario bravissimo in tutte e due le parate.
Parapiglia finale nei minuti di recupero (3 over time.) concessi dal direttore di gara , oggi sicuramente non sufficientemente attento ad una giusta conduzione da entrambe le parti , con conseguente cartellino rosso al nostro numero uno Basha al triplice fischio , tant’è .
Appuntamento a domenica prossima sul campo della Monregalese , Mondovi campo di Carassone ore 14,30.
FORZA GIALLOBLÙ !