Pino Calcio – Olimpic Saluzzo 3-2


E’ iniziato male il torneo di qualificazione al campionato regionale dei giovanissimi 2004 dell’Olimpic Saluzzo.

Oltre al Pino Calcio i giallo/blu incontreranno la Pro Dronero e il Luserna.

Mister Genova inizialmente schiera la seguente formazione: 

Tuninetti, Bonetto, Cetera, Bindolo, Levrini, Strobino, Orsi, Salvai, Barbero, Testa, Primolo.

A disposizione: 

Torre, Martini, Fugiglando, Veglia Errabhi, Tomatis, Failla 

Parte bene il Pino che dopo pochi minuti va in vantaggio con un preciso diagonale a fil di palo su cui nulla può Tuninetti.

La reazione dei saluzzesi è immediata e il pareggio arriva poco dopo con un bel tiro a giro di Primolo. Il pareggio non basta ai nostri ragazzi che continuano ad attaccare e sprecano 2 buone occasioni con Barbero e Testa.

Il primo tempo si conclude così sull’ 1 a 1. 

Al rientro in campo i padroni di casa trovano forze e determinazione, gli ospiti invece calano e non riescono a dare seguito al buon primo tempo.

La svolta della partita arriva quando Tuninetti esce a valanga su un attaccante avversario travolgendolo senza prendere la palla, rigore ed espulsione.

Testa lascia il posto a Torre che prende posto  tra i pali.

I padroni di casa realizzano il rigore e tornano in vantaggio con la superiorità numerica.

L’Olimpic non si perde d’animo e cerca di recuperare il risultato ma si espone agli attacchi del Pino, abile in un paio di occasioni Torre a salvare il risultato.

Quando tutto sembra perduto arriva l’insperato pareggio con Bonetto che raccoglie a centr’area un pallone vagante su calcio d’angolo.

Neppure il tempo di festeggiare e il Pino si riporta in vantaggio con un bel tiro da fuori area scagliato da un attaccante lasciato colpevolmente libero di calciare.

Genova cerca con svariate sostituzioni di ridare forza e intensità alla squadra (escono Orsi per Errabhi e Strobino per Tomatis), oltre al cambio obbligato di Barbero (brutto infortunio al ginocchio) con Veglia, ma il Pino controlla senza grosse difficoltà.

A pochi minuti dalla fine, su ennesimo calcio d’angolo, Errabhi colpisce la traversa con un bel colpo di testa, la sorte avversa nega alla squadra un pareggio forse meritato visti i diversi minuti giocati in 10 contro 11.

Sicuramente i nostri ragazzi non hanno giocato la loro miglior partita, ma senza l’espulsione di Tuninetti  forse il risultato finale poteva essere diverso.

Giovedì 14 i giallo/blu incontreranno a Saluzzo i pari età del Pro Dronero per la seconda partita del torneo, assenti sicuri Tuninetti e Barbero a cui auguriamo una pronta guarigione.