Olimpic Saluzzo 9 – Pro Dronero 1


 

 Olimpic Saluzzo:

Torre, Bonetto, Cetera, Bindolo, Levrini, Strobino, Orsi, Salvai, Errabhi, Primolo, Testa.

A disposizione:

Caldarola, Bodello, Failla, Fugiglando, Quaglia, Tomatis, Martini

 

Il risultato la dice lunga sullo svolgimento dell’incontro che è stato a senso unico per effetto di quanto successo nelle fasi iniziali della partita.

Al primo affondo giallo blu il centrale della Pro Dronero stende Testa al limite dell’area, l’arbitro opta per la punizione e l’espulsione del giocatore avversario.

Si incarica della battuta Strobino che realizza grazie ad una precisa traiettoria, 1 – 0 e match di fatto chiuso.

Già il primo tempo si chiude sul 5-0 con ospiti mai in grado di tentare una reazione.

Nel secondo tempo i mister Genova e Demaria sostituiscono tutti gli effettivi a loro disposizione cambiando volto alla squadra che però continua ad imporre il proprio gioco.

Mattatore della giornata Primolo con ben 5 realizzazioni, seguono Testa con 2 (1 rig.), Strobino e Orsi con un gol.

Merita una citazione la rete realizzata da Orsi, un pregevole tiro a giro alla “Del Piero”.

Sabato pomeriggio trasferta a Luserna contro la squadra che sembra la cenerentola del girone (sconfitta sia dalla Pro Dronero che dal Pino), proprio queste partite spesso nascondono insidie perchè affrontate non con la giusta grinta e determinazione dai giocatori.

Assente sicuro Orsi, rientrerà l’infortunato Barbero uno dei più in forma di questo inizio di stagione.