… E TRENTA !


Buongiorno cari lettori e , come si può leggere dal titolo di oggi , quel numero in lettere non è messo lì a caso , ma bensì ha un significato ben preciso.
Ebbene , con il risultato di ieri , a porte inviolate , ottenuto contro un ‘ostico Scarnafigi sceso al Domenico Savio con il preciso intento di togliere la casella “0” dalla loro classifica , ebbene ribadisco , con ieri , sono esattamente TRENTA GIORNATE , tra lo scorso impareggiabile campionato e le prime quattro di questo inizio di stagione che l’Olimpic/Auxilium Saluzzo e’ ininterrottamente in testa alla classifica.
Credo che questi meravigliosi ragazzi , tutti , della I^ Squadra ed il loro impareggiabile Comducator  , abbiano raggiunto un record difficilmente eguagliabile e per ora senza peccare di presunzione solo migliorabile a cominciare già da domenica prossima , e se poi dovesse interrompersi , signori , come dice il nostro mister Zaino , intervistato in settimana da un noto settimanale locale ” questa è una fuga sì , ma per la …salvezza” .
Del resto , tutti quanti , nell’ambiente Olimpic siamo a conoscenza ed in coscienza del nostro obbiettivo finale che non mi stancherò mai di ripetere , “profilo basso” ,” raggiungere al più presto la zona salvezza , sviluppare bel gioco e prendere coscienza di questa categoria che da sempre , personalmente , ritengo la giusta rampa di lancio per tutto il nostro movimento giovanile che mai come questo periodo gode di ottimi risultati , grazie anche all’apporto di preparati allenatori.
Mi sono dilungato parecchio su alcune considerazioni non proprio specifiche alla partita di ieri , anche perché il risultato a porte inviolate prelude ad una cronaca , che se per esperti lo zero a zero e’ sintomo di “partita perfetta” , per molti versi e’ significato di pochi spunti veramente degni di approfondimenti .
E allora , giornata di sole ancora protagonista sulle fatiche dei ragazzi , ritmi non elevati , squadre allungate fin da subito , terreno di gioco , per ora , ancora in buone condizioni , cornice di pubblico degna di un “derbyssimo” con le due fazioni di tifosi più o meno in egual misura .
Mister Zaino parte con il consueto ( per quest’anno) : 4-3-1-2

Tra i pali Basha , Telamone-Strumia-Campagnolo-Forgia , Rinaudo-Dao-Martino , Gallo , Bordino-Chiappero .

In panca :Bogino , Calvetti , Dalbesio , Bonardo , Lingua , Bergesio , DaCosta.
Si parte , si sgola fin da subito il nostro Conducator , ma oggi i ragazzi sono un po’ , per rimanere in “gergo ciofane” sconnessi , poco propensi ad eseguire gli ordini che arrivano a più riprese dalla panchina .
E si proseguirà così per tutta la partita , con il risultato finale che non darà soddisfazione completa ad entrambe le compagini , ma tant’è .
Due saranno le sostituzioni che apporrà alla formazione iniziale Zaino , entrambe nel secondo tempo , esattamente al 10″ DaCosta per Chiappero e al 30″ Bonardo per Gallo , ma nulla avrà a cambiare .
Dai , mai paura , va tutto bene , se alla quarta domenica di campionato chiunque ci avesse pronosticato tale punteggio , con tale classifica , sarebbe stato tacciato di pazzia , invece siamo e ci stiamo anche bene.
Ora per i nostri ragazzi si prospettano due trasferte di seguito nelle Valli del Monregalese , esattamente domenica prossima 9/10 sul campo dell’Azzurra/Morozzo ( ma in località Montanera direzione Castelletto Stura) e poi domenica 16/09 contro il TreValli a Branzole/Villanova Mondovì .
Forza sempre GIALLOBLÙ .