RISUCCHIATI!


Buongiorno a tutti e , finalmente , ben tornati alla lettura   dopo 15 giorni di interruzione   del calcio giocato , anche se per i nostri colori , come si può interpretare dal titolo di inizio articolo non è un bel momento , risucchiati nella “zona calda”.
 
Mister Zaino dicat: 4-4-2
Basha , Costa-Telamone (c)-Strumia-Forgia , Martino-Rinaudo-Lingua-Chiappero , Martini-DaCosta .
In panca : Feta , Bergesio , Bonardo , Gallo , Lipuma , Bordino .
 
Giornata uggiosa , terreno di gioco molto pesante , pubblico in buon numero , derby da sempre sentito da entrambe le compagini , gara a senso unico con un commento di cronaca calcistica decisamente relativo e ad appannaggio di una sola squadra , quindi l’esamina va fatta sul proseguo di stagione .
 
Si , purtroppo dopo i due incontri disputati con alla casella delle vittorie il numero “0” la classifica si è fatta per noi preoccupante.
È’ pur vero , ad onor di cronaca , che ai nostri ragazzi mancano sul campo 2 partite da giocare e quindi punti da recuperare nei confronti delle dirette avversarie di classifica con tutte le gare disputate .
Però se restiamo alla fredda esamina dei numeri qualche domanda ci si deve porre , a cominciare dalle reti subite , 12 , negli ultimi 200 minuti di calcio giocato , e cioè dall’ultimo quarto d’ora più recupero contro la Costigliolese e le ultime due di campionato , si viaggia ad una media di un gol ogni 14 minuti contro appena le due reti  segnate . 
Signori giocatori la situazione , calcisticamente parlando , si fa’ seria , vero , le partite da disputare sono ancora parecchie ,13, ma adesso l’attenzione deve essere al massimo da parte di tutti , giocatori e staff I^ Squadra , nessuno deve chiamarsi fuori , a cominciare già mercoledì sera nel recupero infrasettimanale con il Dogliani , a casa loro.
Da sempre uno dei punti di forza di questo sodalizio e’ stata l’unità d’intenti e la coesione del gruppo , mai come ora bisogna dimostrare che questi sentimenti sono ancora ben radicati nel nostro DNA .
Chi scrive conosce a fondo l’ambiente della Società  Olimpic Saluzzo , chi scrive sa di potere appoggiare la mano sul cuore di ognuno di questi ragazzi e sentire un forte battito di riscatto , chi scrive conosce bene ognuno dei responsabili della I Squadra e del Conducator Mister Zaino , chi scrive sa che nessun giocatore gialloblù arretrerà’ mai di un metro sul terreno di gioco e che  nessun dirigente ed il Comducator  in testa abbandonerà mai la nave “Olimpic Saluzzo” fino alla fine del campionato , campionato che si presenterà ancora irto di ostacoli da affrontare tutti insieme , quindi …
….Forza sempre GIALLOBLÙ .